Lampedusa: una discarica umana ?!?

Pubblicato: gennaio 26, 2009 in Politica Nazionale

Un  reportage di Youdem sulle condizioni di vita degli immigrati nei centri di accoglienza, con Dario Franceschini.

 Di Bledar Plaku –

E gravissimo ciò che sta succedendo a Lampedusa.

Ma non solo per le condizioni disumane in cui versano gli immigrati, la rabbia della gente del posto,  l’arroganza del Viminale o dell’enesima dichiarazione pagliacciata di Berluscloun… La questione va oltre, oltre quel che si dice o che si omette di dire.. 

Due sono le questioni cruciali: E’giusto tutto ciò? Dove si andra’ a finire di questo passo?..

E’ giusto tenere segregati come animali, ammassati come delle bestie delle persone, la cui unica colpa è quella di essere disperati, quella di cercare qualche opportunità in piu’ per soppravivvere lontani dai paesi d’origine?!

E’ giusto trasformare un’intera isola in un maxi-carcere, considerarla una discarica umana?!

E’ giusto dare all’estero l’impressione dell’Italia come di un paese intollerante, razzista, di un paese che ha perso uno dei valori per cui e’ stato sempre contradistinto, la civiltà?!

Non credo! Stento a crederci! Stento a credere che è questa la vera Italia, l’ironica ”terra promessa” di quegli immigrati che protestano per le piazze e le vie di Lampedusa. Ma sta di fatto che quest’Italia ha votato quelli che stanno provocando tutto ciò,ed è su questo che si deve riflettere.  Non tanto per la paura che gli elettori si identifichino in questo, ma per trarre delle conclusioni utili e da lì ripartire.  Quali sono i rischi a cui si va incontro?!

C’è un altra paura che mi preoccupa.. La paura che a lungo andare si stiano per creare dei moderni LAGER (forse qualcuno avrà da ridire sulla parola usata, ma sono pienamente consapevole di ciò che comporta). Realizzare delle discariche umane ai confini del mondo civile.

E il prossimo passo quale sarà, la costruzione degli inceneritori, il premier fiero che invece della scopa usa la ruspa per spostare i corpi ammassati? – chiedo scusa per la feroce ironia – . Dove, dove si andrà a finire?! Ragazzi cerchiamo di dare più eco possibile a tutto ciò che succede laggiù, anche cercando dei contatti sul posto. Diamo noi una lezione di civiltà ai vari BERLUSCLOUN, e MARONS. Non dimenticatevi che siamo DEMOCRATICI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...