Un dossier sui rifiuti in Campania

Pubblicato: giugno 17, 2008 in Politica Nazionale

Pubblico un dossier sulla gestione dell’ “emergenza riufiuti” in Campania; leggetelo, è sconvolgente.

Vi metto solo alcuni stralci, ma dovete assolutamente leggerlo nella versione integrale

Un Commissariato – sia detto per inciso – che è anche una gigantesca macchina mangiasoldi ad uso e consumo dei “soliti noti”….si tratta di guadagni “inimmaginabili in qualsiasi altra sede pubblica”: quindi, “più durava l´emergenza, più chi stava all´interno del Commissariato ci guadagnava. 

Traffico che è andato avanti per anni ed anni, riempiendo ogni genere di cave, specchi d´acqua, terreni agricoli e quant´altro, fermandosi solo verso il 2000, per la completa saturazione di un territorio.  D´altronde, si tratta di un giro di soldi da capogiro e, per di più, lo sviluppo negli ultimi anni delle regioni maggiormente industrializzate d´Italia e d´Europa si è basato anche sul riversamento tra Napoli e Caserta.  Meglio lasciare le cose come stanno e, nel frattempo, aprire un nuovo business: quello degli inceneritori.  

Un complotto tra classe politica, criminalità organizzata e massoneria per trasformare una delle più belle regioni al mondo nella discarica dei rifiuti tossico-nocivi di tutta Europa, garantendo la competitività industriale delle altre regioni d´Italia e d´Europa saturando letteralmente il territorio di quella regione con discariche illegali, creando una rete di complicità estesissima

 Ringrazio il mio professore Silvio Arcolesse che l’ha pubblicato sul suo sito internet  e me l’ha fatto conoscere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...